VIVERE CON UN CANE

DALLA CUCCIA ALLA CIOTOLA.
SCOPRIAMO INSIEME COME ORGANIZZARE GLI SPAZI DI CASA PER IL NOSTRO AMICO A 4 ZAMPE.

VIVERE CON UN CANE

DALLA CUCCIA ALLA CIOTOLA.
SCOPRIAMO INSIEME COME ORGANIZZARE GLI SPAZI DI CASA PER IL NOSTRO AMICO A 4 ZAMPE.

Accogliere in casa un cane non significa solo carezze e passeggiate al parco; il nostro amico a quattro zampe dividerà con noi la casa e, esattamente come per un bambino, dovremo organizzare i suoi spazi in modo che siano funzionali ai suoi bisogni e alle sue esigenze.

Vediamo insieme come fare.

Un cane ha bisogno di una cuccia calda e accogliente per riposare, posizionata lontano da rumori e affollamento.

I cani, e in particolar modo i cuccioli, patiscono il freddo.

Per questo, a meno che non vuoi condividere con lui anche il piumone del letto, è importante preparare una cuccia calda e accogliente; in commercio esistono diverse tipologie e misure, dai cuscinotti ai lettini.

Nella scelta del modello più funzionale al tuo amico a quattro zampe (per dimensione e tipologia), non dimenticare di selezionare con criterio colori e texture in modo che si sposino bene con il tuo arredamento.

Utilizza all’occorrenza anche delle calde coperte, ma fai attenzione ai tessuti. Scegli tessuti antistatici, affinché non siano calamite per i peli; evita tessuti delicati come la seta ed opta, invece, per tessuti resistenti, antimacchia ed antirottura.

Posizionare una coperta nella cuccia del tuo amico a quattro zampe gli assicurerà riposi al caldo, anche nelle notti più fredde.

Identifica una zona per i pasti.

I cani sono animali estremamente abitudinari; per questo è importante dar loro delle routine precise, in particolare modo per i pasti, sia per quel che riguarda i tempi che le modalità.

Identifica, quindi, uno spazio dove collocare le ciotole, possibilmente sopra un tappetino antiscivolo: questo gli consentirà, infatti, di non rovinare il pavimento in caso di caduta accidentale di acqua.

In commercio sono disponibili, inoltre, soluzioni di arredamento che ti consentiranno di mantenere in ordine l’angolo dei pasti dei tuoi animali domestici e sistemi temporizzati per la somministrazione di acqua e vivande, qualora tu sia fuori casa!

In corrispondenza della zona pasti ti consiglio, inoltre, di utilizzare per le pareti di casa rivestimenti facili da pulire e igienizzare: la soluzione più economica e appropriata è la vernice lavabile, disponibile in vari colori, opaca e non.

Tieni presente che avrà bisogno di giocare.

I cuccioli non sono pupazzi inanimati. Quando non sei in casa, avranno sicuramente bisogno di giocare. Acquista, quindi, giochi che possano fare in sicurezza e senza mettere a rischio il tuo arredamento, come palline morbide o pupazzi masticabili e delimita la sua area gioco, installando cancelletti.

I cani adorano giocare. Acquista per il tuo cucciolo giochi specificatamente pensati per i cuccioli, perché possa farlo in sicurezza.

 

Pensa, inoltre, a delle soluzioni dove riporre i giochi quando non li sta utilizzando; questo è molto importante, perché non perdano la loro funzione attrattiva e siano a sua disposizione solo quando è il momento dedicato al gioco.

Questa può essere l’occasione per acquistare nuovi complementi d’arredo e dare un tocco creativo alla tua casa. Scegli le tonalità e le fantasie in linea con il tuo arredamento.

Fai molta attenzione alla sua sicurezza.

Infine, qualche consiglio pratico.

Per quanto animali estremamente intelligenti, i cani sono curiosi per natura e potrebbero non percepire sempre il pericolo. Per questo, un suggerimento che voglio darti è quello di:

  • togliere dalla sua portata, riponendo in luoghi sicuri e a lui inaccessibili, spazzatura, sostanze chimiche e nocive, quali detersivi e candeggina, evitando che le ingerisca, mettendo a repentaglio la sua salute;
  • evitare di acquistare piante per lui tossiche, quali edera, ciclamino, stella di Natale o agrifoglio;
  • evitare l’utilizzo di profumi troppo intensi, che potrebbero dare fastidio al suo olfatto, o di rumori eccessivamente forti.

Infine, un consiglio prettamente da architetto.

Vivere con un cane è una esperienza bellissima, e non deve diventare fonte di stress o di panico-da-arredamento-rovinato.

Tieni presente che il tuo amico, per curiosità o voglia di giocare, vorrà interagire con qualsiasi oggetto alla sua portata; considera quindi con attenzione l’altezza che può raggiungere, e metti in sicurezza, oggetti e suppellettili a cui sei particolarmente affezionato, evitando i mobili in vimini o legno e prediligendo i metalli, più resistenti.

La vostra convivenza, sono sicura, ne guadagnerà.

E se hai bisogno di qualche consiglio, sentiamoci!

I consigli dell’Architetto

Image
Architetto e urbanista, sono nata a Pisticci, un piccolo paese della provincia di Matera.
Oggi, la mia professione mi permette di esprimere la mia passione verso l’ARCHITETTURA, in tutte le sue forme, dall’urbanistica all’edilizia, dal cantiere all’interior design.
Image
Architetto e urbanista, sono nata a Pisticci, un piccolo paese della provincia di Matera.
Oggi, la mia professione mi permette di esprimere la mia passione verso l’ARCHITETTURA, in tutte le sue forme, dall’urbanistica all’edilizia, dal cantiere all’interior design.

HAI DELLE DOMANDE O DELLE CURIOSITA’?

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

Vado a vivere in campagna
Vivere in campagna: per tanti, ai tempi di pandemia e coronavirus, un sogno. Una scelta di vita che, con qualche buon consiglio e la guida esperta di un professionista, sono sicura che sia alla portata di tutti. Scopri come, e progetta insieme a me la tua casa in campagna!

Luce e design: arredare con la luce
La luce riveste un ruolo fondamentale in Architettura: è indispensabile per due motivi. Il primo è legato all’utilità, poiché deve soddisfare precise necessità di potenza, dislocazione e sicurezza dei luoghi; il secondo estetico, essendo l’unica responsabile dell’atmosfera dei luoghi. Installare la giusta luce nel giusto posto può fare la differenza. Scopriamo insieme come fare.

Rivestire per arredare (e decorare): la boiserie
Molto popolare nella Francia del XVI e del XVII secolo, la boiserie sta oggi riscoprendo una seconda giovinezza, grazie a un impiego sempre più diffuso come vero e proprio elemento d'arredo, capace di conferire stile e personalità agli ambienti in cui viene utilizzato. Scopriamone insieme pro e contro.

PROGETTA TU

CREA IL TUO PROGETTO SU MISURA

PROGETTA TU

CREA IL TUO PROGETTO SU MISURA

Comments
Share
Marina D'Onofrio